Ricevo e pubblico*

Gentile Direttore di Pozzuoli21, vi invio le foto che ho scattato stamattina sul lungomare di via Napoli.

Sono immagini che parlano da sole e che purtroppo evidenziano una situazione fin troppo frequente in quel tratto di litorale.

Mi rivolgo al Sindaco, non come persona, contro la quale non ho nulla, ma nella sua veste istituzionale di massima autorità sanitaria sul territorio, che ha il dovere di tutelare la nostra salute.

Ci vuole spiegare, il Signor Sindaco, una volta per tutte il motivo di  un fenomeno ormai quasi quotidiano, specie in determinate ore del giorno?

Ci vuole spiegare, il Signor Sindaco, per quale ragione i due scarichi di troppo pieno, uno situato di fronte al largo Tranvai e l’altro di fronte a via Gerolomini, continuano a vomitare merda in mare anche quando non ha piovuto nei giorni precedenti?

Ci vuole spiegare, il Signor Sindaco, per quale motivo ogni tanto vediamo pompe di espurgo al lavoro nei pressi di questi due sbocchi?

Il divieto di balneazione imposto l’anno scorso in un tratto di via Napoli

Ci vuole dire, il Signor Sindaco, se ha segnalato agli enti preposti la situazione in modo da consentire di estendere il divieto di balneazione anche a via Napoli prima che qualcuno si becchi un’infezione?

Senza polemica, ma solo per avere risposte che diano (si spera) finalmente un po’ di serenità ai tanti bagnanti del posto.

*Antonio C.

 

Commenti