I sei studenti del "Virgilio" autori del progetto

La 31^edizione di “Futuro Remoto”, tenutasi nel fine settimana a Città della Scienza,  si è conclusa sul palco di piazza Plebiscito con una importante premiazione per sei studenti ed un insegnante del liceo “Virgilio” di Pozzuoli.

A ricevere infatti la menzione speciale dalla giuria del premio “A scuola di astro particelle” sono stati un docente di Fisica (il professor Salvatore Esposito) e un gruppo di alunni della 2^R (Daniele Aulitto, Vincenzo Di Rosa, Francesco Granata, Matteo Olimpo, Francesco Panico e Pasquale Turco), autori di un progetto su “Come si rivelano i raggi cosmici”.

Gli studenti del “Virgilio” premiati a piazza Plebiscito

Un lavoro che la commissione di valutazione degli oltre 25 elaborati presentati da 20 scuole superiori campane ha ritenuto talmente meritevole da concedere un premio fuori concorso, con la visita ad uno dei laboratori dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, ossia lo stesso riconoscimento ottenuto dai tre vincitori della competizione.

Nei video successivi, la presentazione del progetto e la menzione speciale ricevuta oggi pomeriggio.

GLI STUDENTI SPIEGANO IL PROGETTO

LA PREMIAZIONE SUL PALCO DI PIAZZA PLEBISCITO (1^parte)


LA PREMIAZIONE SUL PALCO DI PIAZZA PLEBISCITO (2^parte)

Commenti