I compianti Vincenzo Minopoli e Fernando D'Auria

Nel giorno della festa degli Angeli Custodi, la Pozzuoli calcistica granata si ritroverà al “Domenico Conte” per ricordare, sul campo, chi ha lasciato un ricordo indelebile tra tutti gli sportivi della città.

Manca infatti ormai poco a lunedì 2 ottobre, quando il Memorial “Fernando D’Auria e Vincenzo Minopoli” (intitolato al presidente e al calciatore della Puteolana nella stagione 1993/94,  deceduti rispettivamente il 15 febbraio ed il 10 luglio di quest’anno) porterà per le strade di Pozzuoli e allo stadio di Arco Felice i protagonisti di tante battaglie sportive con la gloriosa casacca dei “diavoli rossi”.

La locandina ufficiale dell’evento
Michele D’Auria, ideatore e organizzatore del Memorial

“Un sogno che si avvera – dice Michele D’Auria, uno dei quattro figli del compianto Fernando, che da tre mesi si sta dedicando anima e corpo all’organizzazione dell’evento, che si avvale del patrocinio del Comune di Pozzuoli –  Non dimenticherò mai che, poco prima di finire, papà mi chiese di vestire la maglia della Puteolana. Da quel giorno ho pensato che dovevo fare qualcosa per ricordare il suo grande amore per questi colori. E’ stato meraviglioso l’entusiasmo con cui gli stessi ex calciatori della Puteolana mi hanno aiutato a mettermi in contatto con i loro compagni di squadra di allora. Molti di essi erano i miei idoli inarrivabili quando, sulle spalle di papà, andavo a vedere le loro partite e oggi non mi sembra vero essere diventato loro amico e sentirli quotidianamente al telefono per ricordare i bei tempi che furono. Il mio accorato ringraziamento va a queste splendide persone e a chi, standomi vicino in tutte le fasi di questo progetto, ha avuto un ruolo altrettanto fondamentale affinché questo sogno si realizzasse: il sindaco Enzo Figliolia, il consigliere Gigi Manzoni, gli ex assessori Franco Fumo e Teresa Stellato, Salvatore Dardano, Guido Martiello, la famiglia Marasco, Gennaro Esposito, il funzionario comunale Tonino Arca, i massimi dirigenti dell’attuale Puteolana, Carmine Franco e Marco Bottino, ed ovviamente gli sponsor che mi hanno supportato per realizzare il tutto”.

Quello del 2 ottobre sarà un happening che inizierà dal mattino.

La locandina dell’evento

Gli ex atleti saranno infatti alle 10 all’hotel “Gli Dei”, un’ora dopo raggiungeranno in pullman la piazza a mare, sosteranno al “Gozzetto” per un coffee break, visiteranno a mezzogiorno il rione Terra e alle 13 pranzeranno in piazza della Repubblica alla caffetteria “Serapide”, raggiungendo poi lo stadio “Conte” alle 14.30.

L’evento sportivo vero e proprio  (cui prenderanno parte anche le ex calciatrici della Puteolana che militò nel campionato nazionale di serie B) inizierà alle 15 con alcune gare in cui si esibiranno i nati dal 2010 al 2012 delle scuole calcio Sporting Club Nettuno, Anfra, Belsito e Roberto Carannante.

Alle 15.30, il conduttore Giulio Alfano presenterà gli ospiti e gli ex calciatori, citando una breve cronistoria di ognuno di essi al momento del loro ingresso in campo.

Alle 16.30 a ranghi misti inizierà l’esibizione delle “vecchie glorie” granata.

Nella serata di domenica e di lunedì, i giocatori si tratterranno presso “Villa Luisa” e “Il Gabbiano”, per gentile concessione della famiglia Laringe.

IL VIDEO DEGLI EX CALCIATORI GRANATA CHE ANNUNCIANO LA LORO PRESENZA AL MEMORIAL DEL 2 OTTOBRE

L’ingresso (gratuito soltanto per i plessi scolastici e per i disabili, che occuperanno la tribuna coperta) prevede un contributo volontario da versare al momento del ritiro del biglietto presso il botteghino dello stadio “Conte”.

L’incasso sarà devoluto in beneficenza alla parrocchia di San Massimo a Licola.

Lo stadio “Conte” di Arco Felice

ECCO CHI HA ADERITO FINORA AL MEMORIAL

4 allenatori: Faustino Cané, Ezio Capuano, Carmine Falso, Vincenzo Granata.

105 calciatori: Mirko Ambrosino, Vincenzo Avallone, Ciro Attanasio, Nuccio Barone, Lorenzo Battaglia, Fabrizio Bobbiesi, Giuseppe Bonanno, Salvatore Buoncammino, Fabrizio Bucciarelli, Salvatore Campilongo,  Salvatore Cangiano, Luciano Carafa,  Claudio Casale, Luigi Castellone, Lino Castiello, Carlo Cherubini, Francesco Chietti, Maurizio Coppola,  Gaetano Costa, Giulio Cotecchia, Franco Cotugno, Lorenzo D’Agostino, Marco Dal Vecchio, Antonio D’Ambrosio, Giuseppe Daniele,  Antonio Dell’Annunziata, Domenico De Sio, Giacomo Di Battista, Vincenzo Di Filippo, Alessandro Di Matteo, Nuccio Di Noia, Salvatore Di Sarno, Luigi Donzelli, Ildo Eleodori, Mario Ercole, Gennaro Esposito, Fabio Favi, Serafino Ferrari, Mariano Fioravanti, Gennaro Fiore, Massimo Franchini,  Francesco Frascella, Eduardo Gargiulo, Roberto Genco, Luigi Genovese, Fabio Germini, Angelo Ginestra, Antimo Grieco,  Procolo Iancarelli,  Domenico Ilardi, Vincenzo La Manna, Gianni Laringe,  Riccardo Laurenti, Luigi Liguori, Vincenzo Liguori, Stefano Liquidato, Giorgio Lunerti, Alessandro Lupi,  Federico Maci, Giancarlo Marini, Vincenzo Marino, Tommaso Martino, Oscar Maso, Luigi Mennella, Vincenzo Migliaccio, Salvatore Montaperto, Simone Mucciarelli, Luca Nistri, Giorgio Olivari, Vincenzo Onorato,  Francesco Ortolini, Francesco Parziale,  Mauro Picasso, Antonio Pietropaolo, Egidio Pirozzi, Silvano Pivotto, Ricardo Prostamo, Antonio Rachiglio,  Ciro Raimondo, Roberto Rovani, Roberto Sacco, Stefano Sacco, Pasquale Salerno, Gennaro Sarnelli, Rosario Sasso, Sandro Sciarappa, Giuseppe Scienza, Filippo Scudiero, Gianluca Seta,  Sirio Silvestri, Corrado Sorrentino, Giuseppe Spampinato, Onelio Tavolieri,  Mario Terracciano,  Diego Toledo, Michele Tomasino, Ermenegildo Valle, Antonio Vanacore, Vincenzo Varriale, Giovanni Verbini, Ernesto Verolino, Pasquale Visconti,  Enrico Zazzaro, Angelo Zottoli, Roberto Zitola.

19 ospiti: Ciro Amorosetti, Gennaro Armeno, Antonio Carannante, Roberto Carannante, Ivan De Michele, Francesco Di Marino, Ciccio Foggia, Mario Follera, Gennaro Gaudino Ciro Ginestra, Giacomino Lauro, Paolo Nicoletti, Stefano Palumbo, Roberto Righetti, Paolo Sardo,  Antonio Trovato.

Saranno presenti anche le mogli di Francesco Anellino, Franco Serrapica e Fulvio Zuccheri, prematuramente scomparsi.

L’evento sarà trasmesso in differita dall’emittente televisiva Campi Flegrei TV.

 

Commenti