Ricevo e pubblico*

“Ci stiamo avvicinando a grandi passi all’assegnazione degli 80 alloggi di Monterusciello, portando così a compimento un’altra lunga e tortuosa vicenda. I lavori sono pressoché conclusi e a breve gli aventi diritto potranno prenderne possesso. A tal proposito in giunta abbiamo approvato l’atto che stabilisce le linee di indirizzo per l’assegnazione degli appartamenti, secondo criteri di giustizia e trasparenza e in modo che ci sia coerenza con le strategie e le modalità delle politiche adottate dall’amministrazione a sostegno dei nuclei familiari che hanno subito disagi”.

Lo dichiara il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, rendendo noto il provvedimento dell’esecutivo comunale che configura l’assegnazione degli alloggi costruiti in via Severini a Monterusciello.

A beneficiarne saranno innanzitutto coloro che nel 2002 furono individuati con perizia giurata in quanto occupanti container o alloggi impropri sul territorio comunale, tenendo conto del tempo trascorso e dell’inevitabile mutamento delle condizioni personali, economiche e familiari.

Se poi si renderà disponibile una quota residua di appartamenti, la procedura di assegnazione si estenderà a coloro che fanno parte della graduatoria ratificata dalla delibera consiliare 105/97 e che occupavano prefabbricati, container o altri alloggi impropri a seguito degli eventi sismici e che abbiamo usufruito di un contributo mensile di autonoma sistemazione fino al 30 novembre 2006.

In ogni caso la verifica dei requisiti sarà effettuata ai sensi della legge regionale 18/97 che disciplina l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica.

L’abbinamento nucleo familiare/unità alloggiativa verrà effettuato a mezzo sorteggio in seduta pubblica per ciascuna tipologia di abitazione, tenendo conto della composizione del nucleo familiare e del fatto che 10 appartamenti già predisposti per soggetti con disabilità saranno assegnati a chi ha presentato l’opportuna documentazione.

*comunicato stampa dal portavoce del Sindaco di Pozzuoli