lunedì, Luglio 15, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

A Gaza proiettili di grosso calibro nei pressi degli uffici della Croce Rossa

Ieri 22 morti, secondo Hamas prese di mira tende degli sfollati

Roma, 22 giu. (askanews) – Ventidue persone sono morte in seguito a una pioggia di proiettili di grosso calibro vicino alle strutture del Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR) a Gaza, ha dichiarato l’organizzazione umanitaria nella serata di venerdì.

“Proiettili di grosso calibro sono atterrati a pochi metri dall’ufficio e dalle residenze del Comitato internazionale della Croce Rossa venerdì pomeriggio”, ha scritto il Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR) su X. “L’attacco ha danneggiato la struttura dell’ufficio del CICR, che è circondato da centinaia di civili sfollati che vivono in tende”, ha aggiunto l’organizzazione, secondo cui i morti sono 22.”Questo incidente ha causato un massiccio afflusso di vittime al vicino ospedale da campo della Croce Rossa, dove sono stati portati “22 morti e 45 feriti”.

Per la Sanità di Gaza, controllata da Hamas, ci sono stati 25 morti e 50 feriti nell’attacco che ha aver “preso di mira le tende dei civili sfollati ad Al-Mawasi”, un’area nel sud della Striscia di Gaza vicino a Rafah.

spot_img

Latest Posts

spot_img
spot_img
spot_img

ALTRI ARTICOLI

ARTICOLI PIU' LETTI