Un intero fine settimana dedicato al “cibo di strada”. E’ quello che si sta allestendo a Pozzuoli, sulla piazza a mare, da venerdì 17 a domenica 19 marzo.

L’iniziativa (di cui si leggono le prime sommarie informazioni su Facebook, nella sezione “eventi”) si chiama “International Street Food” ed è organizzata dalla società torinese “Buongiorno Italia” che si occupa di “eventi, promuove e valorizza le eccellenze italiane in tutta Europa: artigianato, enogastronomia, turismo, storia e cultura”.

Come si legge nella presentazione “virtuale” della rassegna gastronomica itinerante, “International Street Food” è “il più importante circuito nazionale itinerante dedicato al vero cibo di strada internazionale. La nostra iniziativa è protagonista dal nord al sud della nostra nazione. Questo progetto, nasce con l’obiettivo di convogliare giovani, famiglie, appassionati e curiosi in un grande evento dedicato al cibo di strada e alla birra. Scopo della manifestazione è far conoscere alcune realtà di birrifici artigianali e far gustare cibi di diverse tipologie e nazioni, creando aggregazione sociale, come solo il cibo riesce a fare”.

In più, gli ideatori della tre giorni annunciano che “a cornice del nostro grande evento ci saranno artisti e dj di fama nazionale che faranno divertire le migliaia di persone che regolarmente ci seguono, decretando International Street Food la più importante festa della città che ci ospita.

Viva la modestia, insomma!

Chissà cosa ne penseranno i ristoratori puteolani di questa simpatica “concorrenza” proprio nei giorni di maggiore incasso.

E chissà come si comporteranno i severissimi vigili urbani quando vedranno i truck di queste attività salire sulla piazza a mare, dove, lo ricordiamo, è talmente vietato l’accesso ad ogni tipo di veicolo che la stessa polizia municipale multò addirittura delle auto in esposizione…