Sembra un SuperSantos ma potrebbe essere anche un pallone da basket.

L’unica certezza è che non è stato adoperato a scopo di divertimento bensì per “lavoro”.

Una “professione” che sta mandando in bestia moltissimi automobilisti alle prese con una “sorpresa” mattutina molto costosa e purtroppo sempre più frequente.

Le due foto che vi proponiamo (pubblicate su Facebook da Gianluca Botta) arrivano dalla zona di La Pietra, al confine con Napoli.

Come sempre, nessuno ha visto o sentito nulla (delle telecamere neanche a parlarne…) e così, ancora una volta, la banda degli pneumatici ha messo a segno indisturbata l’ennesimo colpo.

Chi sarà la prossima vittima?

Commenti