venerdì, Aprile 19, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

A un pizzaiolo di Pozzuoli il premio “Arcimboldo d’Oro”

E’ andato al pizzaiolo puteolano Roberto Nasti il prestigioso premio “Arcimboldo d’Oro 2024”, che riconosce le eccellenze nell’ambito della pizzeria, cucina e pasticceria. Il riconoscimento assegnato al nostro concittadino (conferito dai maestri storici della pizza napoletana: Antonio Starita, Salvatore Di Matteo e Luciano Sorbillo), sottolinea, come si legge nelle motivazioni della giuria “il suo impegno, la sua passione e la sua maestria nella creazione di piatti straordinari” che gli consentono “con la sua dedizione e il suo talento, di continuare a portare avanti l’eredità della cucina napoletana e a ispirare generazioni future di chef e appassionati di gastronomia”.

“Ricevere questo premio è un grande onore ed una gioia immensa – ha scritto Roberto sul suo profilo Facebook – Ringrazio l’Arcimboldo per aver reso possibile questa straordinaria occasione, e per avermi dato l’opportunità di condividere con voi tutti la mia passione per la pizza. La pizza non è solo un piatto, ma una forma d’arte che porta con sé una lunga storia di tradizione e innovazione. È una tela su cui possiamo esprimere la nostra creatività, la nostra cultura e il nostro amore per il cibo. Ed è proprio questa meravigliosa fusione di tradizione e creatività che rende la pizza così speciale per me. Voglio ringraziare tutto il team di Mascalzoni Latini-Larry Group per il loro impegno e dedizione nel portare avanti la nostra visione di una pizza autentica e deliziosa. Senza di loro, tutto questo non sarebbe possibile. Voglio dedicare questo premio a tutti voi, amanti della pizza, che avete reso possibile questa incredibile avventura. Sono davvero emozionato e non vedo l’ora di continuare a condividere la mia passione per la pizza con il mondo”.

spot_img

Latest Posts

spot_img
spot_img
spot_img

ALTRI ARTICOLI

ARTICOLI PIU' LETTI