lunedì, Luglio 15, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

A Vittorio Arrigoni tesserino “honoris causa” dell’Odg Lombardia

L’attivista pacifista ucciso a 36 anni nel 2011 a Gaza

Milano, 19 giu. (askanews) – L’Ordine dei giornalisti della Lombardia ha conferito oggi il tesserino “honoris causa” alla memoria del brianzolo Vittorio “Vik” Arrigoni. Pacifista, attivista per i diritti del popolo palestinese e scrittore, Arrigoni fu ucciso in circostanze poco chiare a 36 anni nel 2011 a Gaza, dove si era trasferito e da dove faceva da corrispondente per “il Manifesto” e per altre testate italiane e internazionali.

Il tesserino è stato consegnato dal presidente dell’Odg Lombardia, Riccardo Sorrentino, alla madre di Arrigoni, Egidia Beretta, alla sorella Alessandra e alla compagna Maria Elena Delia.

spot_img

Latest Posts

spot_img
spot_img
spot_img

ALTRI ARTICOLI

ARTICOLI PIU' LETTI