Stamattina il parco Bognar si è svegliato con una serie di volantini con  cui si prende in giro Paolo Tozzi, medico e consigliere comunale (capogruppo dei Verdi) residente nel rione.

Il consigliere Paolo Tozzi
Il consigliere Paolo Tozzi

In  questi manifestini, attaccati sulle recinzioni del cantiere per i lavori al campetto, è scritto “Amici, con soddisfazione vi comunico che è grazie a me che avete l’energia elettrica in tutte le case del Bognar” (ma non solo: in altri manifesti si scrive anche di “fogne e servizi igienici”) con in calce un invito a “votare e far votare” il “superdottor Tozzi”, con le “z” posizionate al contrario ed un simbolo di partito inesistente (il “partito della zucchina, verde fuori e bianco dentro”).

Fin troppo chiaro il riferimento al dermatologo prestato alla politica, finito negli ultimi tempi agli onori della cronaca locale proprio per essersi in qualche modo “appropriato” della “paternità” dei lavori all’interno del quartiere.

La recinzione del cantiere su cui sono stati affissi i volantini
La recinzione del cantiere su cui sono stati affissi i volantini

Chissà come la prenderà il diretto interessato: si farà soltanto una grassa risata o sporgerà denuncia contro ignoti?