HomeCronacaAncora uno sciame sismico...
spot_imgspot_img
spot_img

Ancora uno sciame sismico nella notte

L’ennesimo sciame sismico notturno è stato registrato dai sensori dell’Osservatorio Vesuviano. Sette le scosse nell’arco di appena sei minuti tra le 5.10 e le 5.16, tutte con epicentro sul bordo settentrionale della Solfatara, tra il vulcano e gli Astroni. La più forte, alle 5.13, ha avuto magnitudo 1.7, preceduta (dieci secondi prima) da un’altra di magnitudo 1.1, entrambe con ipocentro compreso tra 1.770 e 1.850 metri di profondità.

Si tratta, è bene dirlo, di un fenomeno abbastanza normale nell’ambito del bradisismo, anche alla luce dell’aumento della velocità di sollevamento del suolo che, a partire da novembre, ha raggiunto la velocità di 18 millimetri al mese.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati