I soccorsi all'anziano ferito

Per fortuna non è in pericolo di vita T.S. il pensionato di Toiano che stamattina, intorno alle 10.15, è stato investito da uno scooter di fronte all’ufficio postale di Arco Felice.

Una delle due ambulanze giunte sul luogo dell’incidente

L’uomo era appena sceso dal marciapiede per attraversare la strada in direzione delle Poste quando il mezzo a due ruote, diretto verso Lucrino, lo ha purtroppo centrato in pieno.

Il malcapitato ha sbattuto la testa per terra e ha perso molto sangue,  mentre il centauro si è fermato per chiamare i soccorsi.

L’anziano, che inizialmente sembrava in condizioni molto critiche, anche se non ha mai perso conoscenza,  è stato condotto in ospedale alle 10.45 da una delle due ambulanze (la seconda) giunte sul posto per prestargli le prime cure.

Le indagini sono affidate ai vigili urbani, prontamente accorsi sul luogo dell’incidente.

Il luogo dell’investimento e la macchia di sangue ricoperta di bianco

Inviperiti residenti e clienti dell’ufficio postale: “In questo tratto di strada, trafficatissimo e molto frequentato da persone che devono recarsi alla posta, servono le strisce pedonali. Ce ne sono due serie, una all’altezza del fruttivendolo e l’altra all’altezza del distributore di benzina, ma di fronte all’ufficio postale, dove servono come il pane, non se ne  vedono. Si aspetta la tragedia per prendere provvedimenti?”.

Giriamo la sacrosanta lamentela agli uffici comunali preposti.