Solo per miracolo non c’è scappato il morto ieri sera, poco prima delle 20, in via Antonio De Curtis a Monterusciello, teatro di un brutto incidente che ha visto coinvolti due anziani del posto, un pedone e un automobilista.

Un 66enne residente sullo stesso stradone è stato infatti investito, mentre attraversava le strisce pedonali, dalla Opel Corsa guidata da un 67enne abitante nella perpendicolare via Salvatore Di Giacomo.

A soccorrere il ferito (oltre al conducente del veicolo, prontamente fermatosi subito dopo il violento impatto) è stato un vigile urbano in borghese, che ha poi allertato un’ambulanza ed i suoi colleghi per i rilievi del caso.

Il 66enne è stato condotto in ospedale dove i sanitari gli hanno medicato alcune escoriazioni ed ingessato la gamba destra a causa di una frattura.

A quanto si sa, i due protagonisti del sinistro si rimpallano le responsabilità dell’accaduto appellandosi al colore del semaforo installato sul posto: entrambi sosterrebbero infatti di aver avuto il verde per poter passare.

Purtroppo, l’assenza di testimoni oculari (almeno dai primi riscontri) e di telecamere impedirà di poter accertare la verità.

Commenti