Tragedia stamattina in via Terracciano, dove un uomo di 75 anni è deceduto improvvisamente mentre camminava sul marciapiede che fronteggia l’Anfiteatro Flavio.

Si chiamava Pasquale Pintoro, abitava al rione Artiaco e stava rientrando a casa a piedi dopo essere stato sottoposto ad alcune analisi cliniche presso un  vicino laboratorio.

A stroncarlo un infarto fulminante.

Inutili tutti i tentativi di rianimarlo, effettuati da due infermieri, uno di passaggio e l’altro portato sul posto dai vigili urbani (in attesa dell’arrivo dell’ambulanza) con un defibrillatore dalla vicina sede del distretto sanitario.

Il magistrato di turno ha stabilito di non procedere all’autopsia restituendo la salma ai familiari dopo l’accertamento della morte per cause naturali.

Pintoro era vedovo da circa un anno e abitava con un badante straniero, che si è presentato sul luogo della tragedia dopo essere stato avvertito dalla polizia municipale.