Homenews“Attenti a questo marciapiede...

“Attenti a questo marciapiede ‘spezzagambe’!”

spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

Ricevo e pubblico*

Gentile Direttore, mi sia consentito un appello ai pedoni di Pozzuoli.

Sabato pomeriggio avevo scelto di fare una bella passeggiata,  fino al Santuario dei Cappuccini alla Solfatara, percorrendo il marciapiede lato mare, quello panoramicissimo con Nisida di fronte.

Giunto all’altezza della curva del “Parco Bausan”, dove anticamente c’era una piccola chiesetta, ho trovato sul marciapiede pubblico due voragini e, per 29 e 30, non ci sono finito dentro.

Per fortuna, un buon samaritano le aveva coperte con delle tavole di legno, pur se traballanti.

I crateri si trovano esattamente ai piedi del palo della pubblica illuminazione (targhetta 024 – 007).

Chissà se un giorno, fra i tanti milioni di soldi pubblici, che qui si spendono in manutenzioni, feste, luminarie ed abbellimenti di proprietà private, si potranno trovare i fondi, per evitare che qualcuno si spezzi tutt’e due le cosce.

Sembra che certe cose non si dovrebbero più dire, per non disturbare i “manovratori”; al massimo, ci si possono stracciare le vesti, se qualche buontempone scostumato gareggia al lancio del sacchetto di munnezza sugli alberi.

*Domenico Grande

(nelle quattro foto, scattate oggi 1 settembre, le condizioni del marciapiede di cui si parla in questa lettera)

spot_img

Ultimi articoli pubblicati