A quanto pare non è il primo che ci casca e si spera che, dopo questo articolo, sarà anche l’ultimo.

Stiamo parlando di chi, sostando nell’area a strisce blu sottostante via Roma (quella, per intenderci, dove fino alle 14 dal lunedì al sabato, si svolge il mercatino ambulante degli indumenti) è costretto a subire le “attenzioni” di una banda, formata da almeno tre persone (un ladro e due “pali”), che prima ti costringono a cambiare almeno una ruota della tua auto e poi, approfittando di un attimo di distrazione, ti derubano.

La vittima più recente è un 48enne puteolano, che l’altro ieri sera ha avuto la sfortuna di parcheggiare il veicolo del padre proprio in uno di quegli stalli e, di ritorno da una passeggiata con i genitori e una loro amica, ha trovato lo pneumatico anteriore sinistro della vettura completamente sgonfio.

Sulle prime non ha dato molto peso all’anomala situazione (il treno di gomme era stato cambiato da poco), ma purtroppo per lui e per le persone che lo accompagnavano, ha capito ben presto di essere caduto in un tranello.

Mentre infatti procedeva alla sostituzione del copertone (o subito dopo questa operazione, durante i pochi minuti in cui si è assentato per lavarsi le mani alla fontanina pubblica nei pressi del tempio di Serapide), qualcuno, probabilmente con la complicità di chi ha distolto l’attenzione dei tre anziani dall’auto, si è introdotto nell’abitacolo e, tranne la spesa alimentare, ha portato via tutto ciò che il quartetto vi aveva nel frattempo appoggiato sul sedile posteriore:  due borse, un borsello, due paia di occhiali (uno da sole e  l’altro da vista), documenti,  due telefonini, un paio di chiavi di casa e 135 euro in contanti.

Il 48enne ha sporto denuncia al vicino Commissariato di Polizia.

Decisive potrebbero rivelarsi le immagini di una telecamera comunale posizionata sulla soprastante porzione di via Roma.

La telecamera vista dal luogo del furto

Nel frattempo, utilizzate questa segnalazione o per evitare come la peste quel parcheggio o per tenere gli occhi bene aperti nel caso in cui non possiate fare a meno di utilizzarlo e scopriate che la vostra macchina ha subìto uno strano danno.

Commenti