L’impegno di due poliziotti municipali ha consentito di mettere fine ad una situazione davvero surreale sul lungomare di via Napoli.

Dopo le segnalazioni di un lettore di Pozzuoli21, infatti, il Comando puteolano dei Vigili Urbani è riuscito finalmente a sbrogliare la matassa relativa ad  una Peugeot 207 che da circa due anni occupava indebitamente uno stallo di sosta a strisce blu tra i numeri civici 59 e 61, nei pressi di un notissimo ristorante.

Il proprietario del veicolo infatti è stato finalmente rintracciato, cosa che non si era mai riusciti a fare in precedenza in quanto l’uomo (un commercialista) risiedeva ufficialmente a poca distanza dal luogo in cui l’auto era parcheggiata  ma, di fatto, abitava ad Ischia ed era risultato irreperibile anche per la notifica dei numerosi verbali di contravvenzione accumulati nel frattempo da quella vettura.

Gli è stata dunque contestata la violazione dell’articolo 193 del codice stradale per la mancata copertura assicurativa della macchina su suolo pubblico e, dopo la rimozione col carro attrezzi, affidata in custodia la stessa Peugeot, che, da come si è potuto appurare, era sottoposta ad un fermo amministrativo fiscale e oggetto di indagini sia per un incidente che per un tentativo di incendio.

Commenti