Una manovra errata, molto probabilmente a causa dell’alta velocità o della scarsa lucidità del guidatore, o di entrambe le cose. E’ ciò che ha provocato lo spettacolare incidente di due notti fa sul cavalcavia sovrastante via Sacchini, in pieno centro storico.

Qui, infatti, un’auto si è schiantata contro la ringhiera di contenimento del ponte che sovrasta i binari della Cumana, facendola volare giù con un buon quantitativo di calcinacci.

I danni provocati ad una delle due auto parcheggiate nella zona sottostante l’incidente

Scampato il pericolo di precipitare nel vuoto,  il conducente della vettura si è immediatamente allontanato a bordo del veicolo, lasciando dietro di sé un mare di danni, soprattutto a due auto parcheggiate nella zona immediatamente sottostante l’incidente.

Mentre scriviamo, gli operai del Comune sono al lavoro per mettere nuovamente a posto la recinzione divelta.

Sono in corso indagini da parte dei vigili urbani per risalire al numero di targa dell’auto protagonista del sinistro,  particolare che potrebbe essere stato individuato dalle telecamere di sorveglianza del Municipio.

Commenti