HomeDall'Italia e dal MondoAzzurro Caribe va online:...
spot_imgspot_img
spot_img

Azzurro Caribe va online: periodico italiani Centro America e Caraibi

Da sfogliare in pdf

Roma, 11 gen. (askanews) – Azzurro Caribe va online: il periodico degli italiani di Centro America e Caraibi sbarca sul web. Lo annuncia l’editore Ricky Filosa sul sito e in una nota.

“Finalmente, ci verrebbe da dire. Era un po’ che progettavamo di sbarcare sulla Rete con Azzurro Caribe: ora ci siamo. Va online il periodico degli italiani di Centro America e Caraibi, che da anni ormai è punto di riferimento per la comunità italiana della Repubblica Dominicana, dove viene distribuito. Ora, con questo nuovo sito, sarà possibile sfogliare il pdf dell’ultimo numero da ogni parte del mondo, con pc, smartphone o tablet, comodamente seduti sul divano o – meglio ancora – sulla sdraio davanti al mare: il cellulare in una mano e una buona birra ghiacciata nell’altra”, aggiunge Filosa sul nuovo sito web di Azzurro Caribe.

“Abbiamo deciso di compiere questo passo per poter offrire un maggior numero di contenuti e informazioni ai lettori del Centro America e dei Caraibi. Soprattutto, perché Azzurro Caribe sia accessibile a tutti. Cambiamenti a livello di grafica del sito potranno esserci nei prossimi giorni, nelle prossime settimane, ma intanto siamo su internet e cominciamo a camminare. Sono già pronti i canali sociali dedicati a questa nuova iniziativa editoriale.

Dedichiamo questo nuovo progetto a tutti gli italiani di questa zona del mondo, con un abbraccio particolare a quelli della Repubblica Dominicana, comunità italiana a cui siamo molto legati, perché la conosciamo bene avendoci vissuto oltre vent’anni e avendo visto cambiare, nel corso del tempo, il Paese e gli stessi connazionali che ci vivono.

Questo nuovo sito è a disposizione di tutti, naturalmente. E’ vostro. Di voi italiani che vivete in America Centrale e nei Caraibi. Le nostre pagine sono pronte ad ospitare gli interventi di tutti coloro che pensano di poter dire la propria con educazione e rispetto; pronte ad ospitare le comunicazioni delle istituzioni, delle sedi diplomatico-consolari, dei Comites, delle associazioni. Vivremo insieme questo 2023 a alla fine dell’anno faremo un primo bilancio. Auguri a tutti, dunque, cari amici: questo nuovo sito – conclude Filosa – è il nostro regalo per voi”.

continua a leggere sul sito di riferimento

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati