Per i piccoli ricoverati nel reparto di Pediatria, dopo Babbo Natale è arrivata anche la Befana. Merito dell’associazione “Casper” che, anche con le prescrizioni imposte dal lockdown, non ha voluto far mancare il proprio pensiero ai giovanissimi degenti all’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di La Schiana.

E così ieri, attraverso la dottoressa Teresa Di Fraia (responsabile della divisione), i volontari del sodalizio fondato da Daniele Maffettone hanno voluto consegnare 20 calze piene di dolciumi donate dai cittadini con questo specifico obiettivo. I regali sono stati distribuiti anche sulle culle dei neonati.