venerdì, Giugno 14, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Bonelli e Fratoianni: Siamo una bella coppia, ma paghiamo tasse in Italia

Rispondono a Briatore che aveva detto: coppietta di zero tituli

Roma, 4 giu. (askanews) – Con un video postato sui social del partito e su quelli personali, Angelo Bonelli e Nicola Fratoianni rispondono a quello di Briatore ieri, ecco il testo del video: “Bonelli: E niente! Briatore ci ha scoperto. Siamo una coppia e lo ammettiamo, anzi una bella coppia.Fratoianni: Ma, spiace deludere Briatore, a muoverci non è l’invidia né l’odio per il suo Twiga.Bonelli: E non sono invidiosi nemmeno i milioni di Italiani che ormai al mare non possono più andare perché non se lo possono permettere e perché le spiagge sono privatizzate.Fratoianni: Al massimo sono incazzati. E giustamente perché una famiglia per andare al mare deve spendere minimo 30-40 euro al giorno.Bonelli: E tu, Briatore, paghi 21 mila euro all’anno allo Stato mentre fattura quasi 8 milioni di euro l’anno.Fratoianni: Per questo rivendichiamo con orgoglio di aver presentato una proposta di legge per il mare libero. Perché il mare e le nostre coste sono innanzitutto un bene comune che noi vogliamo tutelare.Bonelli: Cordiali saluti al signor Briatore.Fratoianni: P.S. Siamo una coppia che paga le tasse in Italia. Sa, siamo un po’ all’antica.”L’imprenditore sui social aveva scritto: “Oggi vorrei informarvi di un gossip: si è formata una nuova coppia, l’ho saputo dai miei ragazzi al Twiga, la nuova coppia è Bonelli-Fratoianni, verdi e comunisti. Questa coppietta di zero tituli è andata davanti al Twiga con 10-12 scappati di casa, due o tre televisioni chiamate da loro per protestare sulle spiagge. Ce l’hanno col governo Meloni e con me. È incredibile che questi signori qui non parlino del Twiga che ha 150 persone, 150 famiglie sul libro paga, non hanno idea che paga quasi 3 milioni di tasse durante la stagione, non gli interessa. Se il Twiga fallisse sarebbero i più felici della terra: son talmente invidiosi, gelosi che la loro soddisfazione è vedere che l’azienda fallisca. Wow che ficata!”.

spot_img

Latest Posts

spot_img
spot_img
spot_img

ALTRI ARTICOLI

ARTICOLI PIU' LETTI