Da oggi bisogna stare attenti ai controlli delle forze dell’ordine. E’ infatti cambiato il modello di autocertificazione che bisogna compilare per dimostrare di spostarsi per necessità.

Rispetto a quello precedente (che non è più valido e dunque non più utilizzabile), il nuovo modello (CLICCA QUI PER SCARICARLO) contiene una dichiarazione in cui si attesta di non essere ‘positivi’ al coronavirus (ovviamente nel caso in cui si sia stati già sottoposti a tampone, altrimenti ci chiederebbero l’impossibile…) e di non essere in quarantena.