Ricevo e pubblico

Approfitto anch’io dell’utile spazio di Pozzuoli21. Sono una persona che risiede nella zona del lungomare di via Napoli. Tema della mia perplessità (e della mia incazzatura), è  il famigerato servizio fornito dalla De Vizia.

Non voglio parlare della modalità, discutibile, con cui alcuni degli operatori di questa azienda prelevano la spazzatura, lasciando, spesso, una scia della differenziata del giorno (vedi cartacce o barattolini di plastica, gusci di uova, eccetera).

Ma, circa tre mesi fa, proprio su Pozzuoli21, lessi che, almeno una volta al mese, la pulizia del bidone dell’umido rientrava nei doveri per cui noi paghiamo la De Vizia: giusto? http://www.pozzuoli21.it/rifiuti-ecco-cosa-possiamo-e-dobbiamo-pretendere-dalla-de-vizia/

Ecco, io sapevo benissimo che questa cosa non avrebbe mai visto la luce: e, infatti, visto che la De Vizia non ha mai lavato il contenitore in uso al condominio in cui risiedo,  paghiamo soldi in più agli addetti alla pulizia delle scale per far lavare, periodicamente, il bidone marrone, onde evitare di metterci nel portone (perchè noi, questo bidone, dopo il prelievo della spazzatura lo riportiamo all’interno del palazzo) una discarica ambulante!

In questa foto e in quella grande in alto, il bidone condominiale privo di bustone a cui si riferisce chi ha scritto la lettera
Un bidone condominiale per la raccolta dei rifiuti organici (foto di repertorio)
Un bidone condominiale per la raccolta dei rifiuti organici (foto di repertorio)

Ma è più di un mese che, in questo stesso  bidone non viene messo nemmeno il  bustone, che in qualche maniera ne preserva la pulizia: e, così, ormai, il famigerato bidone marrone è perennemente sporco, maleodorante e con scarti sul fondo che ormai ricordano vecchie campagne archeologiche di scavo.

Sembra di essere vittime di una frode se, a fronte di tutto questo, bisogna pagare profumatamente, come faccio io, quasi mille euro di tassa per la rimozione dei rifiuti.

Ma non si diceva che il Comune che ricicla tanto e bene, ha degli sconti sui costi di smaltimento dei rifiuti?

Ah già, come ho fatto a non pensarci?

Questo accade nel resto del mondo: qui siamo a Pozzuoli!

E il Comune continua a riempirsi la bocca  di numeri sulla differenziata.

Ma non ci vogliono solo i numeri: la qualità del servizio dove la mettiamo?

Lettera firmata