HomeAttualità“Caro Figliolia, sui giornali...

“Caro Figliolia, sui giornali ti vanti dell’efficienza degli uffici comunali: adesso ti spiego in che modo lavorano…”

spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

Ricevo e pubblico*

Egregio signor Pontillo, le scrivo stimolato da quanto dichiarato dal sindaco Figliolia durante una sua intervista al Corriere del Mezzogiorno, in cui sottolineava che Pozzuoli non si è fatta trovare impreparata nell’accogliere la carovana rosa, esprimendo la sua soddisfazione, per la pulizia e la manutenzione, elogiando gli uffici comunali, ribadendo il motto “sono le piccole cose che fanno la differenza”.

Il Sindaco ha ragione, ma solo sulla carta.

Le racconto questo episodio: il giorno 8 aprile invio una segnalazione per una serie di buche che si sono prodotte, alcune a seguito scavi Tim, in via Vigna, con tanto di fotografie e numerazione civica, tutto indirizzata a info@pec2.comune.pozzuoli.na.it.

Il 10 aprile una squadra di operai del Comune, munita di autocarro, interviene per otturare quanto segnalato.

Solo una delle buche, la più grossa, a causa di una vettura in sosta, non era stata presa neanche in considerazione.

Trovandomi sul posto, mi permettevo di suggerire agli operai di posizionare un divieto di sosta temporaneo in corrispondenza del punto interessato, in modo da poter consentire di intervenire tranquillamente il giorno successivo.

Il mio consiglio, non fu preso in considerazione, e la buca, fronte civico 28, veniva lasciata inalterata.

Il giorno 23 aprile, invio, sempre allo stesso indirizzo, una nuova pec, in cui raccontavo ciò che appena le ho narrato, richiedendo l’immediato ripristino della strada, con l’auspicio di rimettere in sicurezza quella buca diventata nel frattempo ancora più pericolosa.

Morale della favola: a più di un mese dalla prima segnalazione, forte delle parole del sindaco, e dalle continue e ripetute inaugurazioni, mi chiedo: il primo cittadino è così convinto dell’efficienza degli uffici comunali che dovrebbero recepire le segnalazioni dei cittadini per arrivare a quella sua gioia espressa durante l’intervista?

Conosce bene l’efficienza degli uffici comunali, come quelli che dovevano intervenire in riferimento a quanto dichiarato dal sottoscritto?

Bene…

*Ivan Di Roberto

 

spot_img

Ultimi articoli pubblicati