Ricevo e pubblico*

Egregio Direttore, ormai la situazione di invivibilità di parte del centro storico sta raggiungendo dimensioni epiche. Mi riferisco in questo caso alla viabilità soprattutto da quando è stato deciso di utilizzare corso Garibaldi come strada per raggiungere Napoli.

Su corso della Repubblica, all’altezza della fontana, le macchine vengono quotidianamente parcheggiate ovunque su una strada che dovrebbe essere invece adibita alla circolazione.

Per non parlare dello scarico delle merci, che avviene con sosta rigorosamente sul marciapiede, con i pedoni che sono costretti ad avere più di due occhi aperti a causa delle azzardate manovre e della sosta selvaggia.

La cosa più preoccupante di questa situazione è che nessuno fa niente per risolvere questi evidenti problemi che, a maggior ragione in un centro storico, peraltro da poco ristrutturato, non dovrebbero proprio esistere.

Possibile che non vi sia un’area adibita allo scarico delle merci?

Possibile che i commercianti non si impegnano per risolvere questa situazione che dovrebbe essere di loro interesse?

Purtroppo il più delle volte prevale la strafottenza ed il tirare a campare mentre la risoluzione di alcuni problemi, sempre che lo si voglia, è dietro l’angolo.

Perché ad esempio non ripristinare la circolazione dei veicoli su via De Fraia in modo tale da evitare quanto appena detto e testimoniato dalle foto?

Inoltre su via De Fraia vi è un’apposita piazzola che sembra essere fatta su misura per lo scarico merci e per la fermata del bus.

Ecco se si vogliono risolvere i problemi, si può, ma solo se veramente lo si vuole.

Più delle mie parole parleranno le foto che allego.

*Lettera firmata