Non c’è pace per il Festival Internazionale del Cibo di Strada, in programma a Pozzuoli da venerdì a domenica prossima.

Dopo lo spostamento di sede dalla piazza a mare al parco urbano attrezzato di via Veccha Vigna e le polemiche seguite alla sua mancata ubicazione in una zona più “consona”, due ore fa, con una nota inviata agli organi di stampa e indirizzata al Comune, l’associazione “Mas” (organizzatrice dell’evento insieme alla società “Buongiorno Italia”) ha comunicato la decisione di rinviare la manifestazione a data da destinarsi. Il motivo, così come si legge in una nota firmata dal signor Alfredo Orofino, è da ricercarsi in un “grave malore dell’organizzatore”.

La mail ricevuta stasera dagli organizzatori del festival

Salta così un appuntamento molto atteso non solo dai cittadini ma anche da tutti gli operatori dello “street food” che avrebbero voluto partecipare.