Una persona arrestata e due denunciate a piede libero. E’ il risultato degli ultimi controlli dei Carabinieri a Pozzuoli.

(foto di repertorio)

Nei  guai per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio è finito il 46enne Salvatore Trincone, già ristretto ai domiciliari. Ed è proprio nella sua abitazione – sul comodino della camera da letto – che i militari della stazione di Monteruscello hanno rinvenuto 5 stecchette di hashish pronte per lo smercio e 565 euro in contante. La somma è ritenuta provento illecito. L’uomo è ancora detenuto in casa, in attesa di giudizio.

Deve invece rispondere di ricettazione invece un 52enne puteolano già noto alle forze dell’ordine, scoperto alla guida di uno scooter dal telaio e dalla targa rubati. Il furto del motociclo era stato denunciato nel 2006 nel quartiere romano di Cinecittà.

(foto di repertorio)

Denunciato anche un 45enne di Pozzuoli per aver installato sul perimetro esterno dell’abitazione in cui scontava i domiciliari un evoluto sistema di videosorveglianza, composto da 2 telecamere e 6 microcamere. L’impianto è stato sequestrato.