Una lezione di coraggio e di senso civico da cui in tanti dovrebbero prendere esempio.

E’ quella esibita dalla coppia di giovani che, la notte scorsa, ha inseguito e fatto arrestare due malviventi che avevano appena rubato un motorino a Pozzuoli.

A raccontare l’accaduto, sul proprio profilo Facebook, è la giovane attrice e modella che, insieme con un suo amico, ha consentito ai carabinieri di acciuffare i ladri a pochi minuti dal furto.

“Ieri a mezzanotte a Pozzuoli sotto ai miei occhi il furto di un motorino. Con un amico si parte all’inseguimento dei due incappucciati che, vistosamente, l’avevano caricato nel cofano, tanto ormai ognuno si fa i c…. suoi e i reati diventano cose normali. Mentre l’inseguivamo – continua la donna – eravamo in costante contatto con i carabinieri che hanno potuto fermarli e dopo arrestarli grazie al nostro intervento. Sono stata proprio felice: il ragazzo avrà indietro ciò che è suo e queste due chiaviche almeno si faranno qualche nottata fastidiosa. In questi momenti mi torna in mente ciò che diceva un grande imperatore cinese e che mio padre col suo esempio ha portato avanti: un chicco di riso può alterare la bilancia, un uomo può cambiare la storia”.

Complimenti a chi ancora non si  rassegna al detto secondo cui, in determinate situazioni, “chi si fa i fatti suoi campa cent’anni”.

Ci auguriamo che la vittima del mancato furto sia stata messa in condizione di poter ringraziare chi ha aiutato i militari dell’Arma ad assicurare i due balordi alla giustizia.

Il post pubblicato su Fb da uno dei due protagonisti dell’inseguimento