Un altro morto e un altro contagiato dal coronavirus a Pozzuoli.

Ne ha appena dato notizia il sindaco Enzo Figliolia sulla sua pagina Facebook.

I casi positivi in città ammontano complessivamente a  66 dal 1°marzo ad oggi: 55 sono attualmente in cura (2 in ospedale e 53 in casa), quattro sono guariti definitivamente e sette sono le persone decedute. 

Per la quarta volta consecutiva, Figliolia non ha aggiornato il dato sul numero dei tamponi finora effettuati a Pozzuoli, ma ha spiegato di essere in attesa di queste informazioni dall’Asl.

https://www.facebook.com/FiglioliaVincenzo/posts/2637258789884751?__xts__[0]=68.ARC2sfqjnT2R0VbMvTiR5iDMVX2dSeDMxAm4w6K6cbK12n-GYDtIYAROXAfIxixrQBeuzWZuaQn-QzgJyG3xIGot124wCivW1PPYpdzUf1X4ZzvjdxnS_M1gHfZb2wrk9DZDLjO2sdkGL42DPTniL6VJKNcWCg4mzylWAP_qm1pOlCAoEgL8rPzJFVjqH9M1hRaopVH85vjDFRd1itZzAxi-FkztdlppC3A6LP6gGIDxZ2DYIhetm2OHiig4woKUchiz2TrSS4HV_6hIhHIKmBAV_h8WdB4jUjAiwH4elFdrDxgPlXCBCUflKcVgrEWt1NReQxJCJsmpRJ6ezB4BsZgI&__tn__=-R

Nella sua diretta Facebook, invece, il sindaco bacolese Josi Gerardo Della Ragione, ha spiegato che l’Asl ha comunicato i tamponi effettuati dall’Asl in ospedale nelle ultime 48 ore: su 176 test, circa 50 sono risultati positivi, di cui 30 tra pazienti, medici e operatori socio-sanitari, mentre circa venti sono pazienti.