Il Covid colpisce anche due giovanissimi studenti del “Pareto” di Arco Felice.

Non si tratta dei ragazzi di cui si era vociferata la presunta positività nei giorni scorsi (risultati entrambi negativi al tampone) ma di due alunni di una prima classe che, fino al momento in cui si è manifestato il contagio, stavano frequentando regolarmente le attività didattiche.

La scuola ne è venuta a conoscenza sabato mattina, grazie agli stessi genitori di entrambi i 14enni colpiti dal virus (uno dei quali asintomatico) e ha attivato tutte le procedure previste in questi casi (tra cui la sanificazione dei soli ambienti frequentati da quella classe), così come l’Asl, che (avvisata dalla scuola) sta completando il tracciamento del link epidemiologico per stabilire, probabilmente già da domani, quanti insegnanti dovranno restare in isolamento fiduciario e, nel frattempo, essere sottoposti al tampone, unitamente  ai compagni di classe dei due “positivi”.

Ovviamente, fino a nuove disposizioni, i ragazzi di quella 1^ dovranno svolgere lezione soltanto attraverso didattica a distanza.

Non cambia nulla, invece, al momento, per tutti gli altri alunni, che continueranno ad effettuare rotazione tra didattica in classe e a distanza così come già previsto nel calendario ufficiale pubblicato sul sito della scuola.