Questa e le altre foto che vi propongo sono state scattate da un giovanissimo e assiduo lettore di Pozzuoli21 poco dopo mezzogiorno di oggi, sul litorale di via Napoli, nel tratto di mare compreso tra i Gerolomini e la zona dove c’è l’ingresso del parcheggio multipiano.

Via Napoli: il tratto di mare “incriminato”

In acqua, tra una schiuma tutt’altro che rassicurante, galleggia qualcosa che, a prima vista, sembra assomigliare ad un topo.

Tutt’intorno, liquami vari.

Divieto o no di balneazione (ininfluente, perché la gente il bagno lo fa sempre e comunque), spiaggia libera o “privata”, topo o quant’altro, una cosa è certa: uno “spettacolo” del genere è vergognoso.

Perché si è verificato tutto ciò e cosa bisogna fare per evitare che si ripeta?

Sono le domande che, disgustati e preoccupati, giriamo al Comune.

Nella speranza di ricevere una risposta.

 

Commenti