HomeAttualitàCOVID/ Da domani discoteche...
spot_imgspot_img
spot_img

COVID/ Da domani discoteche chiuse e obbligo di mascherine all’aperto per 12 ore al giorno: si torna indietro di due mesi!

Torna a salire il numero di contagiati dal Covid e il governo ci porta indietro di due mesi rispetto alle misure di prevenzione anticoronavirus.

Stasera, infatti, il ministro della salute Roberto Speranza (nella foto), dopo un vertice in videoconferenza con i presidenti di regione, ha firmato un’ordinanza (CLICCA QUI PER LEGGERLA) con cui, a partire da domani lunedì 17 agosto e ufficialmente a tempo indeterminato, sospende, sull’intero territorio nazionale le attività di sale da ballo, discoteche e locali assimilati, sia all’aperto o al chiuso.

Inoltre, sempre da domani 17 agosto e sempre fino a nuovo ordine, dalle 18 alle 6 del mattino, in tutta Italia sarà obbligatorio usare le mascherine “negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico nonché negli spazi pubblici (piazze, slarghi, vie) ove per le caratteristiche fisiche sia più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale”.

In Campania le discoteche avevano riaperto dal 12 giugno e l’uso delle mascherine all’aperto era diventato facoltativo dal 22 giugno.

Due “libertà” che sono durate, rispettivamente, soltanto nove e otto settimane consecutive.

Inutile dire che entrambi i provvedimenti stanno già creando moltissime polemiche, non solo tra i titolari delle attività “congelate” ma soprattutto  tra i cittadini che hanno sempre rispettato tutte le regole e adesso devono pagare il conto dell’indisciplina altrui.

spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati