Un post su Facebook per eliminare dalla coalizione un alleato che, stando ai rumors, cammina da futuro avversario.

Questo ha fatto ieri sera il Pd puteolano con Mario Massimiliano Cutolo, consigliere da 530 voti eletto due anni fa con la lista “Campania Libera” (fondata dal governatore De Luca) e, da circa un mese, avvicinatosi alla Lega, anche se non ufficialmente.

Antonio Tufano, segretario cittadino del Pd di Pozzuoli

Gli stessi Dem di Pozzuoli, infatti, nella nota “social”, fanno sapere che Cutolo per ora ha solo chiesto di passare al gruppo misto ma che dalla sua pagina Fb personale già compare come coordinatore flegreo del partito di Salvini.

“Una scelta incompatibile con il proseguimento di un percorso politico congiunto ad una maggioranza di governo di centrosinistra”, si legge nel comunicato, in quanto   “le idee ed i principi politici dei quali la Lega è portatrice e dei quali quotidianamente apprendiamo dalle esternazioni del suo leader, Salvini, non troveranno mai ospitalità in una coalizione in cui è presente il Partito Democratico”. Ragion per cui “se tale notizia dovesse essere confermata – conclude il documento –  per il Partito Democratico il consigliere Cutolo è fuori dalla maggioranza consiliare”.

Chissà come la penseranno il diretto interessato (che il Pd aveva accolto a braccia aperte nonostante i suoi trascorsi nel Pdl e in appoggio all’ex sindaco Magliulo) ma anche gli altri esponenti di maggioranza, non certo tutti “storicamente di centrosinistra”, come fa argutamente notare Riccardo Volpe, segretario del movimento “Pozzuoli Ora”…

Commenti