HomeAttualitàDa lunedì si torna...
spot_imgspot_img
spot_img

Da lunedì si torna a scuola con l’incubo traffico: ecco gli orari di ingresso in classe nella zona alta

Per il settimo anno consecutivo gli studenti che frequentano le scuole della zona alta di Pozzuoli dovranno entrare in classe in orari sfalsati.

Anche il nuovo sindaco, Gigi Manzoni, ha infatti riproposto ieri la stessa ordinanza (CLICCA QUI PER LEGGERLA) ormai in vigore dal 2016 per tentare di evitare (per la verità finora senza grande successo) gli ingorghi che si creano ogni volta che riprendono le attività didattiche.

Da lunedì entra dunque in vigore il dispositivo che differenzia il momento in cui suona la campanella nei vari istituti dislocati tra il viale Capomazza e via Solfatara.

Giacinto Diano: dalle 7.30 alle 7.45

De Santis (Primaria): dalle 7.45 alle 8

Plesso Trincone: dalle 7.50 alle 8.10

Plesso Marconi (Primaria): dalle 8 alle 8.15

San Giuseppe: dalle 8 alle 8.15

Petronio (Alberghiero): dalle 8.30 alle 8.45

Virgilio: dalle 8.30 alle 8.45

De Santis (Infanzia): dalle 8.30 alle 9.00

Plesso Marconi (Materna “Rosini”): dalle 8.30 alle 9.30

Così come avvenuto nel precedente anno scolastico, alla Polizia Municipale è stato anche ordinato di “non consentire, ovvero di sanzionare, fino al termine dell‘anno scolastico 2022/2023, dalle ore 7.30 alle ore 9.30 di tutti i giorni feriali escluso il sabato: il transito dei bus per il trasporto privato collettivo, lungo le vie: Solfatara, Vecchia San Gennaro, Vigna, Marconi e Viale Capomazza, in avvicinamento agli istituti scolastici di rispettiva destinazione ed in fasce orarie diverse da quelle come sopra fissate; la sosta lungo le predette vie, in prossimità degli istituti scolastici, ad eccezione della sosta consentita entro gli appositi stalli autorizzati e/o riservati e provvedendo alla rimozione forzata dei veicoli in sosta vietata”.

I bus per il trasporto privato collettivo potranno stazionare presso le aree di sosta del parco archeologico in via Vecchia delle Vigne e presso il piazzale di sosta antistante l’ingresso al vulcano Solfatara.

spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati