HomenewsToiano: devastata la sede...

Toiano: devastata la sede della Croce Rossa

spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

E’ il quarto raid negli ultimi cinque mesi. Non c’è pace per la sede  della Croce Rossa di via Lucilio, al rione Toiano, dove oggi pomeriggio una gang di ladri-teppisti ha compiuto un’opera di devastazione senza precedenti.

L’amara scoperta è stata fatta dai volontari della struttura intorno alle 17.30.

Lo scenario (come si vede nelle foto) era simile a quello di un bombardamento:  rubate tutte le porte di ingresso e le pareti divisorie di alluminio, vetri infranti dappertutto, divise e scarpe antinfortunistiche trafugate, così come alcune attrezzature mediche e persino delle soluzioni saline.

I danni, non ancora quantificati, sono ingentissimi.

Sul posto sono accorsi immediatamente i carabinieri per i rilievi investigativi.

Al momento, ovviamente tutte le attività rischiano la sospensione a tempo indeterminato, a cominciare dal secondo step del corso per aspiranti volontari che sarebbe dovuto iniziare il 22 dicembre, così come la distribuzione dei pacchi del banco alimentare, che, secondo indiscrezioni, dovrebbe essere trasferita presso il comando vigili urbani di via Luciano.

Tra gli operatori della Croce Rossa (che svolgono attività molto importanti, tra cui l’assistenza ai senza fissa dimora, il trasporto infermi e l’ausilio medico-infermieristico alle manifestazioni sportive) regna un clima di enorme e comprensibile sconforto.

Non è escluso che, nei prossimi giorni, gli stessi volontari chiedano il trasferimento della struttura in un’altra sede meno “appetibile” per eventuali malintenzionati, oppure l’allestimento di una serie di misure di sicurezza più incisive per i locali dell’ex Centro di Educazione Motoria di via Lucilio, dove evidentemente non è sufficiente il solo controllo periodico della vigilanza privata.

Di fronte a questi atti davvero inqualificabili e purtroppo sempre più frequenti, un interrogativo sorge spontaneo: c’è qualcuno che ha interesse a mandare via la Croce Rossa dal rione Toiano?

E perché?

 

spot_img

Ultimi articoli pubblicati