Partiranno domani, luned’ 9 settembre, alle 10.30 dal bar “Amato” del largo Palazzine, il locale di famiglia dove era quasi sempre possibile incontrarlo, i funerali di Procolo D’Isanto (Lino per gli amici), l’architetto 57enne morto nella notte tra mercoledì e giovedì scorsi  in circostanze ancora ufficialmente da chiarire.

L’architetto Lino D’Isanto

L’uomo infatti è stato trovato privo di vita nella sua auto (una fiat 500 monovolume) che è andata a sbattere su un minibus in sosta nei pressi delle Terme di Agnano.

Il decesso, probabilmente, è stato causato da un malore improvviso che avrebbe ucciso Lino sul colpo, facendogli perdere il controllo del veicolo: circostanza che, tuttavia, solo l’esito dell’autopsia potrà confermare o smentire.

Le esequie saranno celebrate nella chiesa del Carmine.

Tantissime le persone attese per rendere l’ultimo saluto ad un uomo stimato e benvoluto da chiunque lo conoscesse e per testimoniare la propria vicinanza ad una famiglia che piange il secondo gravissimo lutto negli ultimi otto mesi: a fine gennaio era infatti deceduta anche Rosaria, la sorella di Lino.

Il bar “Amato” di Largo Palazzine: fda qui partiranno i funerali alle 10.30

Commenti