Saranno l’indimenticato Larry Middleton e la Virtus Pozzuoli neopromossa in B i testimonial dell’inaugurazione del nuovo campetto di basket realizzato a Monterusciello, in via Modigliani.

Dopo il montaggio dei canestri (avvenuto il 24 luglio) domenica prossima 9 settembre, dalle 10.30, ci sarà il tanto atteso taglio del nastro, alla presenza del sindaco Figliolia e di tanti altri campioni e addetti ai lavori che hanno fatto la storia del basket campano e nazionale.

Le prime partitelle sul nuovo campetto di via Modigliani a Monterusciello

Si tratta del terzo playground realizzato a Pozzuoli nel giro degli ultimi 18 mesi (il 19 marzo e il 28 maggio dell’anno scorso furono rispettivamente aperti quello sul lungomare di via Napoli e in via Ovidio al rione Toiano), tutto grazie al progetto benefico “Un canestro per amico”, promosso dai Charlatans Basket Napoli e dall’associazione onlus “Dare Futuro”, in collaborazione con il Comune.

Un’iniziativa che ha visto Pozzuoli  in prima linea, con ben sei canestri “antivandalo” installati proprio nel “capoluogo” flegreo sui quindici complessivamente donati finora dai due sodalizi a Napoli e, per l’appunto, nella nostra città, unica della provincia ad averne beneficiato.

Un doveroso plauso in questo senso va fatto, secondo noi, soprattutto a Gianfranco Timpano (nella foto), atleta dei Charlatans e puteolano di “adozione”, che ha fortemente voluto i tre playground sul nostro territorio, impegnandosi in prima persona  per trasformare il sogno in realtà.

Bravo, Gianfranco!

CLICCA QUI PER LEGGERE IL COMUNICATO STAMPA SUCCESSIVO ALL’INAUGURAZIONE

Commenti