E’ stato per ora denunciato a piede libero con l’accusa di omicidio stradale l’autista della De Vizia che stamattina ha travolto e ucciso Rosa Maria Schiano Lo Moriello sulla rotonda di Lucrino.

L’uomo, il 60enne C.E., ai militari dell’Arma ha dichiarato di non essersi accorto della presenza della donna sulla traiettoria del camion NU (adibito al lavaggio dei bidoni e delle strade) che egli stava guidando: una versione dei fatti che è ancora in corso di accertamento.

Ancora poco chiara è infatti la dinamica dell’incidente, che pare non sia stato ripreso integralmente dalle telecamere comunali di videosorveglianza presenti nella zona.

Ad inchiodare alle proprie responsabilità il dipendente della ditta appaltatrice del Municipio sono state le macchie di sangue rinvenute dagli stessi inquirenti nella parte posteriore sinistra del mezzo pesante.

Il corpo della donna è stato trasferito al primo Policlinico di Napoli a disposizione della magistratura per l’autopsia.

Ai familiari della signora Rosa (moglie del presidente regionale della Federciclismo Pino Cutolo, cognata dell’imprenditore Mario Cutolo e mamma del nutrizionista Giuseppe Cutolo) stanno giungendo numerosissimi messaggi di condoglianze (tra i primi, quello del sindaco Figliolia).

Poco fa, sulla pagina Facebook del consigliere comunale Mario Massimiliano Cutolo (nipote della vittima), uno straziante post che testimonia il dolore e la rabbia della famiglia per questa immane tragedia.