Sono piuttosto serie le condizioni di salute di G.C., il 34enne di Napoli che ieri pomeriggio, in via Campi Flegrei, a bordo della sua moto (una Honda SH 125) è caduto rovinosamente sull’asfalto dopo aver investito un 23enne che attraversava le strisce pedonali per raggiungere il lato panoramico della strada, all’altezza dell’ingresso del Villaggio del Fanciullo.

Se infatti il pedone (G.S., residente a Pozzuoli) per fortuna se l’è cavata soltanto con tre punti di sutura al sopracciglio e contusioni in varie parti del corpo, il centauro ha subìto ferite molto profonde ad un labbro, allo zigomo, al viso e al cranio.

G.C. è attualmente ricoverato, ancora sotto shock, nel reparto di Chirurgia dell’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di La Schiana.

Proseguono intanto le indagini dei vigili urbani (diretti dal colonnello Silvia Mignone) per cercare di ricostruire la dinamica dell’incidente,  la velocità del mezzo a due ruote e se G.C., al momento dell’impatto, indossasse correttamente il casco protettivo, rinvenuto per terra dalla polizia municipale.