"Carlo" D'Angelo

E’ deceduto oggi, nella sua abitazione di Monterusciello, un volto molto noto in città. E’ Gennaro D’Angelo, meglio conosciuto con l’appellativo di “Carlucciello ‘a ghiacciera”, per il suo lavoro nella fabbrica puteolana del ghiaccio e per un nome (Carlo) con cui lo chiamavano tutti anche se non era quello di battesimo.

“Carlo” D’Angelo

“Carlucciello” aveva 68 anni e si è arreso ad una lunga malattia che lo aveva lentamente consumato costringendolo ad una quasi totale infermità.

Era conosciuto a Pozzuoli per aver svolto, per molti anni, la mansione di microfonista di fiducia del Comune, ruolo che svolgeva per conto di una ditta privata anche durante l’effettuazione degli spettacoli organizzati dal Municipio, che lo vedevano talvolta impegnato anche come tecnico delle luci.

Di carattere burbero ma fondamentalmente buono d’animo, lo ricorda così il consigliere comunale Salvatore Caiazzo su Facebook: “Aveva mille difetti, ma un pregio grande, era a disposizione di tutti”.

I funerali saranno celebrati domani, domenica 16 giugno, a mezzogiorno nella chiesa di Santa Maria degli Angeli, a Monterusciello.

Commenti