Mario Barone, candidato consigliere comunale nella lista civica "Protagonismo Sociale"

Carissimi cittadini,

molti di voi conosceranno mio padre, Luciano Barone, dell’ex farmacia Barone, ed è proprio grazie all’amore che mio padre mi ha trasmesso per questa terra che ho deciso di scendere in campo per questa tornata elettorale.

Ho scelto di candidarmi come Consigliere comunale perché credo che Pozzuoli abbia tutti i requisiti per diventare una Città protagonista nel panorama nazionale; una Città ricca di storia e piena di vita non può essere lasciata morire così.

Mario Barone, candidato consigliere comunale nella lista civica “Protagonismo Sociale”

Ho scelto di aderire alla lista civica “Protagonismo Sociale” perché è un progetto che nasce dalle persone, per le persone: ecco perché ci siamo seduti ad un tavolo ed abbiamo fatto chiarezza su quali fossero le priorità per la Città e per i puteolani.

Abbiamo visto che Pozzuoli non è solo la zona centrale, bensì anche rione Toiano, Monteruscello, Licola: insomma le periferie che non vanno dimenticate, bensì valorizzate.

Le periferie sono il cardine del nostro programma elettorale e le linee guida che seguiremo possono esprimersi in quattro punti:

1) Lavoro: vincolo di assunzione del 70% negli appalti comunali per i lavoratori locali;

2) Turismo: valorizzazione del territorio con conseguente sviluppo delle aree interessate;

3) Ambiente: bonifica del territorio ed aumento della raccolta differenziata;

4) Periferie: riqualificazione delle aeree di quartiere;

Mi sono messo in gioco, ho scelto una squadra di qualità ed adesso sta a voi fare la vostra puntata.

Mario Barone

Articolo Redazionale Elettorale Sponsorizzato

Committente: il candidato