HomenewsELEZIONI/ Prebenda: "Non mi...
spot_imgspot_img

ELEZIONI/ Prebenda: “Non mi candido più a sindaco. Starò in lista con Cossiga”

spot_imgspot_img

Gennaro Prebenda rinuncia alla candidatura a sindaco di Pozzuoli per le elezioni amministrative in programma il prossimo 11 giugno.

E’ lo stesso sindacalista (soprannominato “Il Messicano” per il sombrero che indossa a simboleggiare la “siesta della politica puteolana”) ad annunciare il dietrofront come aspirante primo cittadino e la contestuale volontà di appoggiare la candidatura a sindaco di Sandro Cossiga.

Sandro Cossiga
Gennaro Prebenda (foto nando panico)

“Ho deciso di candidarmi alla carica di consigliere comunale in una delle liste che appoggeranno  Cossiga – spiega Prebendaperché il programma di Sandro ha tantissimi punti di contatto con il mio, soprattutto nella valorizzazione del litorale, nella riqualificazione delle periferie, nell’attenzione alle problematiche del commercio nel centro storico e nella promozione turistica del territorio e dei suoi innumerevoli siti archeologici. Ho ritenuto dunque necessario non disperdere le energie ma anzi riunirle concretamente facendo un passo indietro e offrendo il mio contributo in una veste diversa ma con altrettanta passione”.

Il candidato a sindaco Sandro Cossiga

In una nota diramata poco fa agli organi di informazione, Sandro Cossiga, nel ringraziare Prebenda per la scelta di candidarsi nella sua coalizione, ha spiegato che  “la volontà espressa da Prebenda  è la dimostrazione lampante  della nostra apertura per creare un progetto politico di grande qualità sia sul piano programmatico sia nel metodo di selezione della classe dirigente. Un progetto che fonda le proprie basi sul programma partecipato e sulla campagna di ascolto #dilloasandro, che mi vedrà, con l’ausilio di un camper, raccogliere le istanze dei cittadini in tutti i quartieri di Pozzuoli. Sono convinto – ha  concluso Cossiga che avremo ottimi risultati e che i cittadini stanno già percependo la differenza sostanziale tra chi sta organizzando soltanto un carrozzone per proseguire l’assalto alla diligenza e chi invece sta mettendo in piedi un programma espressione delle esigenze dei cittadini. Un programma che ripristina il primato dell’interesse collettivo rispetto all’interesse personale e di parte”.

(fonte: comunicati stampa)

spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati