Due ormai sicuri, un terzo in bilico ma dato per scontato  a meno di clamorose sorprese dell’ultim’ora.

Sono i consiglieri comunali di Pozzuoli che si candideranno alle imminenti elezioni regionali, in programma (salvo ulteriori rinvii) il 20 e 21 settembre prossimi.

Le liste saranno ufficializzate entro questo fine settimana, tra le 8 di venerdì 21 e le 12 di sabato 22 agosto.

I candidati del parlamentino civico ormai certi di partecipare a questa competizione sono entrambi medici: il forzista Pasquale Giacobbe e Tommaso Scotto di Minico (eletto al Municipio con “Democrazia e Libertà”, il gruppo capeggiato da Salvatore Maione ultimamente avvicinatosi ai renziani di “Italia Viva”).

Giacobbe (nella foto) sosterrà l’aspirante governatore del centrodestra Stefano Caldoro (della cui coalizione ha già fatto parte dal 2010 al 2015 col Pdl) nella lista Caldoro-Udc, mentre Scotto di Minico correrà con il centrosinistra  del presidente uscente Enzo De Luca nella civica “Noi Campani” di Clemente Mastella.

Per Giacobbe è la terza candidatura alle ultime tre elezioni Regionali (nel 2015 non gli furono sufficienti 6.477 preferenze per essere eletto con Forza Italia).

Scotto di Minico (nella foto), invece, è all’esordio in questa consultazione, dopo aver ricoperto in passato il ruolo di consigliere provinciale e aver partecipato alle elezioni Europee del maggio 2014 (quando conquistò 2.709 voti con la lista Ncd-Udc dell’ex ministro Alfano).

Il terzo nome ancora “congelato” è quello di Mario Massimiliano Cutolo, coordinatore flegreo della Lega, al quale il Carroccio ha chiesto con insistenza di scendere in campo a fianco di Caldoro e che scioglierà le riserve nelle prossime ore.

Se anche Cutolo (nella foto) dovesse accettare di candidarsi, sarebbero dunque, ad oggi, otto i puteolani in lizza per uno dei 27 seggi complessivi che spetteranno alla circoscrizione provinciale di Napoli in queste elezioni regionali.

La campagna elettorale è infatti cominciata già da tempo anche per Gabriella Peluso (Fratelli d’Italia), Angelo Zanfardino e Mario Stefanelli (entrambi col Movimento Cinque Stelle), Giordana Mobilio (capolista del Pd a Napoli e provincia) e Alessandro Totaro (ex consigliere Pdl nel 2011 e attualmente in lista con De Luca nei “Popolari” di Ciriaco De Mita dopo aver sostenuto la Lega alle Europee dello scorso anno).