Care Amiche e cari Amici,

ho accettato di candidarmi alle prossime elezioni amministrative per poter essere tra coloro che siederanno tra i banchi del nuovo Consiglio comunale del comune di Pozzuoli con la lista “Democrazia e Libertà”.

Ha prevalso l’idea di dare continuità all’impegno che ho iniziato tanti anni fa per combattere la tendenza al disimpegno, alla delusione, all’astensionismo ed al progressivo allontanamento dalla politica.

Il mio desiderio più grande è poter condividere con tutti voi la visione che ho della nostra Pozzuoli come una città dal futuro roseo per noi e per i nostri figli.

Una Città che si è rinnovata ed è migliorata negli ultimi anni, ma che ora ha bisogno del supporto di tutti per fare il vero salto di qualità nel futuro.

Sento il bisogno di donare il mio tempo, le mie idee, le mie passioni a tutti voi e soprattutto a coloro che sono sfiduciati dalla politica, mi piacerebbe scambiare ed approfondire tanti temi cari a noi tutti in quanto dobbiamo partire da noi, perché solo mettendo in campo le nostre energie, riusciremo a dare un nuovo volto alla Città ed una migliore qualità della vita a tutti.

Affrontiamo insieme i problemi legati al territorio tutti insieme, attraverso un’attenta ed acuta osservazione della realtà.

Una società che non è in grado di aiutare i propri simili va necessariamente cambiata. Preferiamo egoisticamente il nostro divertimento al benessere della gente.

Desidero con la mia candidatura offrire un piccolo spiraglio di fiducia a tutte quelle centinaia di persone lontane dalla politica e che non hanno più voglia di andare a votare.

La politica è fatta anche dalla gente con amore e passione.

Abbiate fiducia nei miei propositi, cercate di cogliere le mie buone intenzioni e fate in modo di renderle possibili.

Non svendete il vostro voto ma usatelo come arma per distruggere e rinnovare la politica affinché non sia più quella dei  ‘favoritismi e degli interessi personali’.

Amiche ed amici, la nostra deve essere una visione, un faro a cui tutti dobbiamo guardare, insieme dobbiamo disegnare il futuro di Pozzuoli riuscendo a valorizzare le persone, perché il nostro territorio è pieno di eccellenze che aspettano solo di essere coinvolte in un progetto di città condivisa che guardi al benessere di tutti.

Sarò felice se vorrete riservarmi la vostra preferenza e state ben certi che il mio lavoro ed il mio impegno sarà speso ineludibilmente per la Città e per tutti i puteolani.

Tommaso Scotto di Minico

Articolo Redazionale Elettorale Sponsorizzato
Committente: il candidato

 

Commenti