HomeDall'Italia e dal MondoEnergia, Otovo.it: Millennial e...
spot_imgspot_img
spot_img

Energia, Otovo.it: Millennial e Gen-Z sempre più attenti alle rinnovabili

Sono gli under 34 i più interessati al settore dei pannelli fotovoltaici

Roma, 10 gen. (askanews) – Sono sempre più i giovanissimi a essere interessati al mondo delle rinnovabili e al settore dei pannelli fotovoltaici. Lo dimostra una recente ricerca di Otovo.it, marketplace dedicato alla vendita e installazione di impianti fotovoltaici per il mercato domestico, che attraverso i suoi dati analytics ha evidenziato come sono gli utenti “under 34” ad essersi dimostrati sempre più interessati all’installazione di pannelli fotovoltaici.

Otovo, riferisce una nota, si è avvalsa della piattaforma di web intelligence di Blogmeter per estrarre e analizzare i dati di trend e i volumi di ascolto nell’arco del 2022. La piattaforma ha rilevato oltre 122mila menzioni inerenti il fotovoltaico tra i vari tipi di media e social: il 77% delle conversazioni sul tema è avvenuto proprio sui social, in particolar modo il 44% su Facebook e il 22% su Twitter. Il 74% dell’audience è composto da uomini, maggiormente interessati alle conversazioni sui principali social media, e dal 26% di donne, maggiormente interessate ad articoli relativi agli incentivi per l’installazione di pannelli fotovoltaici e ai trend sulla sostenibilità. Otovo è invece comparsa in oltre 420 menzioni, sempre divise tra media e social. In questo frangente il 77% dell’audience è composto da persone di genere maschile e il restante 23% dal genere femminile. Gli uomini si sono dimostrati più interessati ai post dedicati all’installazione di pannelli fotovoltaici e al lavoro degli installatori, mentre le donne hanno maggiormente apprezzato post dedicati al trend del fotovoltaico e ai consigli su come risparmiare in bolletta.

L’interesse dei giovanissimi verso il settore dei fotovoltaici è dimostrato a livello europeo anche dalle visite su Otovo.it (dati analytics): in Norvegia si è passati dal 72% di uomini e 28% di donne nel 2021 al 76% di uomini e 24% di donne nel 2022. Dato in crescita anche in Svezia dove si è passati dal 67% di uomini e 33% di donne a 73% di uomini e 27% di donne nel 2022, in Spagna dal 57% di uomini e 43% di donne nel 2021 al 63% di uomini e 37% di donne nel 2022. Dato invece curioso quello dell’Italia dove si è passati dal 69 % di uomini e 31% di donne nel 2021 al 66% di uomini e 34% di donne: una crescita di interesse esclusivamente legata al mondo femminile. In Francia si è invece verificato il processo inverso: dal 45% di uomini e 55% di donne nel 2021 al 61% di uomini e 39% di donne nel 2022.

“Quello del fotovoltaico è un settore giovane e in continua espansione. L’identikit dei nostri utenti parla chiaro: sono sempre di più gli under 34 a contattarci e richiedere un preventivo di installazione dei pannelli. Nell’ultimo anno decine di migliaia di persone hanno richiesto un preventivo tramite il nostro sito e interagito con i nostri consulenti, permettendoci di registrare numeri record in termini di vendite. Siamo stati molto attenti nell’intercettare un trend e soddisfare le richieste dei consumatori. Presto ci sarà una batteria in ogni casa in Europa” – ha dichiarato Fabio Stefanini, Managing Director Otovo Italia, Austria e Svizzera.

Anche il termine “pannelli fotovoltaici” è stato oggetto di ricerca nell’indagine di Otovo comparendo in quasi 30mila menzioni tra nuovi media e social. Il 66% dell’audience è composto da uomini e il 33% da donne, una percentuale più alta rispetto alle altre ricerche. Tra i contenuti più apprezzati dalle donne ci sono le discussioni sui blog e i forum e le notizie sulle testate online (71%), seguite dai post su Twitter (16%). Tra i post più apprezzati dagli uomini ci sono invece le conversazioni sui forum e i blog (40%), ma anche la percentuale dei post di twitter è piuttosto alta (22%).

continua a leggere sul sito di riferimento

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati