HomeAttualitàESCLUSIVO/ Le foto del...

ESCLUSIVO/ Le foto del nuovo mercato ambulante: si riapre martedì (se tutto va bene) dopo 40 giorni di calvario

spot_imgspot_img

Quella di martedì prossimo 8 agosto dovrebbe essere la giornata decisiva per la riapertura del mercato alimentare ambulante.

All’interno del parcheggio antistante il mercato del pesce all’ingrosso (di fronte all’Itis), è quasi tutto pronto per ospitare i 64 venditori mandati via dalla vicina sede di fronte allo stazionamento Ctp, sequestrata il 30 giugno dalla Direzione Distrettuale Antimafia per un’indagine su truffa e falso nei lavori di adeguamento igienico-sanitario della struttura.

Entro sabato 5 dovrebbero terminare i lavori (appaltati dal Comune per 160mila euro e aggiudicati alla ditta “Supino” di Napoli con un ribasso di oltre il 46%) di installazione di tutti gli impianti previsti per poter riprendere le attività.

L’area che ospiterà il nuovo mercato del pesce al dettaglio

CLICCA QUI PER LEGGERE LA DELIBERA DI GIUNTA SUI LAVORI PER IL NUOVO MERCATO

CLICCA QUI PER LEGGERE GLI ESITI DELLA CONFERENZA DEI SERVIZI PER I LAVORI AL NUOVO MERCATO

CLICCA QUI PER LEGGERE IL VERBALE DI ASSEGNAZIONE DEI LAVORI AL NUOVO MERCATO

Per lunedì 7 si prevede di ottenere, dal magistrato titolare dell’inchiesta, il dissequestro temporaneo per 24 ore dei due capannoni sigillati cinque settimane fa, in modo da consentire agli ambulanti, nel loro tradizionale giorno di chiusura, il trasferimento dei macchinari e delle attrezzature da un mercato all’altro.

Il nuovo mercato ortofrutticolo al dettaglio visto da un’apertura laterale

Tre le aree di vendita previste: un corpo centrale per frutta e verdura, un corpo laterale per pane e alimentari e l’area ittica fronte mare.

Se non ci saranno intoppi, dunque, durerà ancora poco il calvario per tante famiglie che vivono di questo lavoro e che, per colpe non loro, sono state costrette al secondo “bagno” economico nel giro di 52 mesi.

TUTTE LE FOTO DEL NUOVO MERCATO

spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati