Homenews"Festa dell'Albero" per ricordare...

“Festa dell’Albero” per ricordare cinque vittime della criminalità

spot_imgspot_img

Questa mattina, nel Parco Urbano Attrezzato di via Vigna, centinaia di studenti hanno partecipato alla “Festa dell’Albero”, promossa da Legambiente Campi Flegrei e dagli assessorati alla Pubblica Istruzione e all’Ambiente del Comune di Pozzuoli.

L’evento, dedicato alla sostenibilità ambientale e alla lotta contro la criminalità, ha visto come momento centrale la piantumazione di nuovi alberi.

Gli alunni dei vari circoli didattici della città hanno letto dei “pensieri” sull’importanza della tutela del verde e partecipato alla messa a dimora degli alberi assieme agli operai dell’Ufficio Giardini del Comune di Pozzuoli.

Erano presenti gli assessori Franco Cammino e Luisa De Simone, i volontari di Legambiente e due rappresentanti del Corpo Forestale dello Stato.

Successivamente, gli studenti del liceo “Virgilio”, in collaborazione con il presidio di Libera Campi Flegrei “Daniele Del Core”, hanno piantumato tre alberi dedicandoli alle vittime della criminalità: uno a Luigi Sequino e Paolo Castaldi, un secondo a Ciro Rossetti, il terzo ai puteolani Loris Di Roberto e Daniele Del Core.

Oltre alle targhe con i nomi delle vittime, agli alberi sono state appese delle frasi elaborate dagli studenti sulla legalità e sulla sostenibilità ambientale.

Alla fine, i ragazzi si sono raccolti tutti attorno alla scritta “La speranza è il verde” ed hanno liberato in cielo decine di palloncini colorati.

(comunicato ufficio stampa del Comune di Pozzuoli)

spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati