Il consigliere comunale Mario Massimiloano Cutolo

Rombi di tuono, rulli di tamburo e squilli di tromba dovranno essere rinviati almeno fino alle prossime elezioni comunali per vedere un rappresentante della Lega nel Consiglio Comunale di Pozzuoli.

E’ infatti clamorosamente saltata la costituzione del gruppo consiliare del Carroccio, annunciata l’altro ieri con l’ufficializzazione della lettera inviata sabato scorso da Mario Massimiliano Cutolo al presidente del parlamentino civico Gigi Manzoni.

A scoprire che la cosa non si poteva fare sono stati due consiglieri di opposizione, Raffaele Postiglione (Pozzuoli Ora) e Antonio Caso (Movimento Cinque Stelle), che hanno richiamato la segreteria generale del Municipio al rispetto dell’articolo 5 comma 3 del regolamento consiliare, secondo cui il singolo consigliere può formare un gruppo solo se è stato eletto nella stessa lista di cui vuole costituire il gruppo.

Cutolo è stato eletto con i deluchiani di Campania Libera, dunque niente da fare per questa consiliatura.

E Postiglione, dal suo profilo Facebook, dopo lo “stevem’ scarz’…” di due giorni fa, continua a punzecchiarlo anche oggi…

Commenti