domenica, Aprile 14, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Fontana distrutta sulle Palazzine: denunciati i responsabili (mamma e figlio minorenne) grazie alle telecamere del Comune

Sono stati identificati e denunciati dai vigili urbani i due responsabili dell’atto vandalico che venerdì scorso ha portato allo smantellamento della fontanina pubblica di piazza del Ricordo, nella zona delle Palazzine. I due (una donna e suo figlio minorenne, entrambi puteolani) dovranno rispondere di devastazione e distruzione di un bene collettivo. La loro individuazione è scaturita dall’esame delle immagini delle telecamere comunali di videosorveglianza, attive a pochi metri dal luogo del danneggiamento. Il fatto è avvenuto al termine di un litigio tra i due:  il ragazzo, in preda all’ira ha preso di mira la colonnina, colpendola e sradicandola dal manto stradale. La madre, presente durante l’avvenimento, non ha fatto nulla per fermarlo ed impedire l’accaduto. Le indagini sono partite in seguito alla constatazione diretta da parte della pattuglia di zona che ha ritrovato la fontana divelta. È stato così possibile ricostruire tutta la dinamica, attraverso la visione delle immagini estrapolate dal circuito di videosorveglianza urbana. Tramite informazioni raccolte in zona e la conoscenza diretta del minorenne (coinvolto nei  giorni scorsi in un incidente stradale, in cui è stato denunciato perché alla guida sotto effetto di stupefacenti) è stato possibile risalire alle loro identità.

 

spot_img

Latest Posts

spot_img
spot_img
spot_img

ALTRI ARTICOLI

ARTICOLI PIU' LETTI