Le foto ed i filmati che vi proponiamo testimoniano ciò che è accaduto ieri sera ad una cittadina puteolana in via Pisciarelli.

Mentre la donna percorreva con la sua auto la strada in cui abita, improvvisamente la copertura di un grosso tombino si è alzata finendo sotto il veicolo.

Il botto è stato spaventoso a tal punto che, per la paura, la malcapitata non riusciva ad uscire dall’auto, al cui interno, nel frattempo, si erano aperti gli airbag sia del lato guida che del lato passeggero.

Per fortuna la conducente della vettura non è andata a sbattere nel muro che aveva di fronte perché, istintivamente, ha frenato, arrestando la marcia dell’auto.

“L’accaduto testimonia lo stato di abbandono in cui versa una parte della città. La stessa cittadina, che si è presentata con nome e cognome, ha riferito che non è la prima volta che accade – dichiarano Vicente Migliucci e Gennaro Andreozzi rispettivamente consigliere federale nazionale e commissario unico di Pozzuoli dei Verdi -. Lo stato di manutenzione dei tombini della nostra città va tenuto costantemente sotto controllo, si dovrebbe prevenire e non lavorare sulle emergenze. Invitiamo l’assessore Visone, che ha la delega a tale servizio, a essere più presente sul territorio e a programmare; poteva andare molto peggio alla povera cittadina e, invece di un forte spavento, qualcuno poteva farsi davvero male”.